Musica veneziana, greca e ottomana al tempo della Guerra di Candia
Concerto in memoria di Saverio Villa
saverio villa_ritratto
BOLOGNANella mattinata del 1° luglio scorso moriva d’infarto a soli 49 anni Saverio Villa. La stampa della sua distratta città, unanime nel culto idolatrico del menestrello Lucio Dalla, non ha trovato di meglio che definirlo “commerciante”. Ciò che in effetti era: gestiva uno storico negozio di articoli sportivi all’ombra delle Due Torri, aperto nel 1928 da suo nonno Amleto. Dato il suo carattere bonario e modesto, la maggioranza dei suoi stessi amici non sospettava la profondità dei suoi interessi culturali ed artistici.
Saverio Villa era anche molto altro: organista presso la basilica dei S.S. Bartolomeo e Gaetano, musicologo, fondatore e direttore di un complesso barocco (“Cappella Teatina”, poi “Animantica”) col quale aveva partecipato alla realizzazione di un documentario per la rete televisiva britannica BBC4. Due CD da lui registrati: Orphans & Virtuosos (Somm 232) e Musica al tempo del Guercino e dei suoi allievi (Stradivarius 33932) avevano riscosso positivi apprezzamenti dalla stampa specializzata, in Italia e all’estero. Un terzo era in cantiere; le sedute di registrazione dovevano iniziare proprio quest’autunno nel propizio isolamento acustico di un’antica pieve di montagna dotata di uno splendido organo secentesco.
I suoi compagni d’avventura hanno deciso di commemorarlo eseguendo in forma di concerto pubblico il repertorio di quello stesso CD ancora in cerca di editore. Una raffinata antologia nel solco degl’interessi multiculturali legati alle minacciose tensioni in quel Mediterraneo che tanto fatica a divenire un lago di pace. Titolo: Musica veneziana, greca e ottomana al tempo della Guerra di Candia. Non sarà certo un “grande evento”, ma per chi non si è ancora arreso alla logica delle guerre di civiltà la riscoperta di una bellezza che sopravvive alle tragedie del passato (qualcuno si ricorda oggi di Marcantonio Bragadin e del suo martirio?) può forse valere la pena di un’escursione domenicale tra le valli e i castagneti dell’Appennino bolognese.
Carlo Vitali

 

 dove: Bargi, frazione di Camugnano (BO), Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo
https://it.wikipedia.org/wiki/Camugnano
quando: domenica 30 ottobre 2016, ore 16:30
chi: ensembles Animantica e Daramad
programma:

programma concerto villa Schermata 2016-10-20 alle 16.01.05

ingresso: libero

 

Salva

Salva

Salva